Gentili Clienti,

la scarsità e, in alcuni casi, l’irreperibilità di materia prima e l’evoluzione dei suoi costi ci costringono, nostro malgrado, ad effettuare nuovamente una correzione dei prezzi dal 1 giugno 2021.

Negli ultimi giorni, in maniera trasversale, la situazione si è ulteriormente aggravata e i nostri fornitori di materie prime e di semilavorati hanno ulteriormente incrementato i prezzi, sospeso i listini o invocato la causa di forza maggiore annullando ordini a programma.

A copertura parziale di tale incremento di costi, sperando che la situazione rientri e si stabilizzi quanto prima, dobbiamo nuovamente incrementare il nostro listino attualmente in vigore portando la percentuale di aumento del 5%, come da circolare inviatavi ad aprile, al 12%, con decorrenza 1° giugno 2021 dandovi modo di effettuare adeguate coperture di magazzino.

Naturalmente anche tutti i prezzi degli articoli speciali o con netti a voi dedicati sono annullati e dovranno necessariamente essere aggiornati, vi chiediamo pertanto di contattare il commerciale di riferimento per attualizzarne la quotazione

In questa fase transitoria consigliamo inoltre, in caso di programmi o richieste a medio lungo termine, di contattare i nostri uffici commerciali.

Resta inteso che ogni ordine in corso sarà onorato al prezzo confermato prima dell’aumento.

Restiamo a disposizione per eventuali chiarimenti, ringraziando per la vs collaborazione.

Francesco Chevallard